Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Mi sento fiera d’essere una donna

sergio garbellini

Sono fiera d’esser donna
e lo grido a tutto il mondo,
voglio viver la mia vita
ogni giorno fino in fondo.

Sono femmina, son nata
per avere e dare amore
e mi apro solamente
a che m’ama con il cuore.

Il mio primo desiderio
è sentirmi innamorata,
ma esigo nel rapporto
d’esser sempre rispettata!

Il secondo appartiene
alle cose più leggiadre
ed è il sogno naturale
di poter diventar madre.

Sono donna dentro e fuori
e di ciò sono orgogliosa,
perché genero la vita
ch’è una cosa prestigiosa!

Gli attributi che possiedo
in quei posti suggestivi
fanno muovere nell’uomo
dei pensieri turbativi.

Sono donna e nell’amore
metto tutto di me stessa
ed immolo la mia vita
se la storia m’interessa.

Di carattere son dura
e se l’uomo manifesta
che mi vuole camminare
con i piedi sulla testa ...

ha trovato in me la donna
che lo fa rigare dritto
a tal punto che s’arrende
ritenendosi ... sconfitto!

Una donna va trattata
come un petalo di fiore,
le si annusa il suo profumo,
le si chiede se il suo cuore

possa aprirsi ad un legame
di sinceri sentimenti
per poter alimentare
dolci e seri intendimenti.

Quando l’uomo si dimostra
di carattere violento
nella donna s’introduce
il veleno del tormento.

Ogni donna intelligente
cerca sempre di evitare
l’uomo truce e menzognero
che la vuole soggiogare.

E’ difficile esser donna
quando il mondo ti maltratta,
se sei debole t’arrendi
accettando la disfatta.

E’ per questo che la donna,
se non è alquanto esperta,
dai pericoli del mondo
deve sempre stare all’erta!

Ogni donna, è risaputo,
rappresenta la bellezza
e desidera esser sempre
rispettata con dolcezza.

Ogni donna ha la missione
sacrosanta e naturale
d’elargire tanto amore
nei rapporti e nel sociale.

Io mi sento alquanto fiera
di sentirmi donna vera,
perché sono sempre stata
molto onesta e assai sincera!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 08/03/22 | 529 letture

Nota dell'autore:

«L’otto marzo si festeggia la donna, un giorno in cui a tutte le donne viene donata la mimosa in segno di pace, di amore e di rispetto, ma purtroppo passato questo giorno la donna non viene presa nella giusta considerazione come giustamente merita, un’ingiustizia che si trascina nel corso dei secoli. La donna è il fulcro della vita di ogni uomo, senza le donne il mondo stesso finirebbe di essere essendo la donna la linfa che si mette al mondo e ci aiuta a crescere con amore materno.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 370 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La difficile arte per sedurre l’uomo (10/07/22)

Una proposta:
 
Maltrattava la consorte innamorata (21/05/22)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 11316 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

370 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: