Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Ultimatum agli uomini maschilisti

sergio garbellini

“Siamo donne maltrattate
dagli uomini incivili,
perché forse rispondiamo
sempre in termini gentili!

Non dobbiamo sempre dire
‘Sissignore’ ed accettare
le proposte più indecenti,
...ci dobbiamo rifiutare!

Non possiamo confessare
gli episodi negativi
che ogni uomo ci procura
con dei gesti turbativi!

Ci teniamo tutto dentro,
ma soffriamo intimamente,
il coraggio con l’orgoglio
ci sostengon fermamente!

Siamo donne dentro e fuori,
possediamo gli attributi,
ma all’interno son nascosti
...i segreti risoluti!

Tanti uomini non sanno
che siam pure intelligenti,
giudichiamo, ma in silenzio
tutti i loro atteggiamenti!

Accettiamo a malincuore
tutti quei comportamenti
che ci lasciano deluse,
perché danno avvilimenti!

Siamo donne solo quando
l’uomo attento spasimante
ci corteggia assiduamente
con dolcezza trepidante ...,

ma poi quando ci arrendiamo
e ci vedono disposte,
gli si accendono gli istinti
per sgradevoli proposte!

Perché l’uom non sa gestire
i suoi folli desideri
e di fronte ad un rifiuto
mostra gesti deleteri!

L’uomo è furbo ed ogni volta
per calmare un po’ gli umori
si presenta dentro casa
con un cesto pien di fiori!

In noi donne vive il sogno
di salire sull’altare
per goderci finalmente
quella festa singolare!

Ma una volta aver raggiunto
...il miracolo d’amore
si desidera pian piano
soddisfare pure il cuore,

è una brama che ci assilla
di poter diventar madre
d‘un bambino da allattare
con le tette più leggiadre.

Siamo nate per amare
il compagno della vita
e con mano nella mano
affrontare ogni salita!

Se nei secoli passati
ci trattavan come schiave,
dopo troppi, lunghi anni,
finalmente abbiam la chiave

per acceder disinvolte
nella stanza dei bottoni
ed ai posti di comando
nella varie istituzioni!

Siamo donne assai moderne,
aspiriamo ai gran successi,
stiam lottando strenuamente
...per la parità dei sessi! ”

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 15/06/21 | 196 letture

Nota dell'autore:

«La donna, solo negli ultimi 30 anni sta elevandosi al giusto ruolo che le compete in ambito sociale, ora ha acquisito ruoli importanti nelle istituzioni, nel governo e si appresta la scalata a posti più supremi. Ma prima la donna veniva vista solo in qualità di compagna addetta alla casa, ora si è erudita e sa adattarsi a tutto in ogni circostanza, ma l’uomo ancora non ne accetta la scalata ai vertici. Inoltre ci sono pure uomini incivili che non sanno rispettare le donne e si comportano in modo davvero selvaggio e violento, questo nuoce alle donne e alla società civile in generale.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 340 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Sogni e speranze di una giovane donna (11/07/21)

Una proposta:
 
Alle nostre donne sorgenti della vita (27/06/21)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 9699 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

340 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: