Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Questa vedova non è proprio allegra

sergio garbellini

Sono donna, a cinquant’anni
non ho smesso di sognare,
sento ancora il desiderio
che mi stimola ad amare.

Non so viver senza amore
e vorrei sentirmi amata,
voglio un uomo che mi dica:
“Quanto t’ho desiderata! ”

Che mi stringa tra le braccia,
che mi baci con affetto
e mi faccia sentir donna
per amarmi con rispetto.

Sono femmina da sempre
e mi piace far l’amore,
voglio un uomo tutto mio
che mi penetri nel cuore.

Sono donna, son felice
di sentirmi elettrizzata,
vorrei vivere una storia
molto intensa, appassionata.

Cerco un uomo vigoroso,
molto bello, affascinante
che mi ami con la febbre
d’un impetuoso amante.

Sono donna ancor piacente
e non voglio star da sola,
specialmente quando è notte
provo un nodo nella gola,

perché bramo che il mio uomo
venga accanto al mio cuscino
e mi faccia sentir donna
in un modo genuino!

Sono donna dentro e fuori,
vado dove vuole il cuore
ed il mio è sempre pronto
ad aprirsi al nuovo amore.

Mio marito è deceduto,
sono vedova da un pezzo,
lui m’ha sempre rispettata,
il suo amore ancor l’apprezzo.

Però sento che la vita
con il tempo sta morendo,
ho il diritto di godermi
qualche spasimo stupendo.

Voglio solo un gentiluomo
che mi faccia compagnia,
altrimenti la tristezza
mi trascina alla follia.

I miei figli son sposati,
sono pieni di problemi
e nessun si prende cura
dei miei intimi patemi.

Io non voglio viver sola
tutto il resto della vita
e vorrei sentirmi donna
tanto amata e riverita.

Nella vita ho sempre dato
ed in cambio cosa ho avuto?
Sono in casa sola sola,
senza un dialogo o un aiuto.

Non ho chiesto mai la luna,
vorrei solo un convivente
per passare le giornate
in maniera più decente!

Se il destino o la fortuna
mi mandassero qualcuno
che mi faccia compagnia ...,
interrompo il mio digiuno!

Chiedo solo comprensione,
sogno il principe del cuore
per potermi addormentare
nelle braccia dell’amore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 18/01/21 | 275 letture

Nota dell'autore:

«Dopo aver conosciuto l’amore vero, questa donna rimasta vedova, non vuole rinunciare a sentirsi amata, purtroppo la vita le ha dato un profondo dolore che sta cercando di attenuare sperando in un nuovo amore per tornare a vivere quelle emozioni vissute nel passato, la solitudine a volte è veramente tremenda, meglio allora evadere dalla tristezza cercando un po’ di compagnia per non cadere in depressione.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 329 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Versi poetici in onore della donna (07/05/21)

Una proposta:
 
La donna non ha solo gli attributi (25/04/21)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 9272 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

329 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: