Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Anche le donne non cambiano mai

sergio garbellini

“Gli uomini non cambiano” cantava
la celebre, compianta, Mia Martini
ed ogni volta che l’interpretava
fioccavano gli applausi, repentini.

Non voglio analizzare la canzone ...
ch’è stata scritta da un famoso artista,
ma voglio qui, sfruttare l’occasione
per porre il personaggio in bella vista,

ossia la donna! Gli uomini è assodato,
non cambiano per legge naturale,
la donna, questo è un fatto comprovato,
mantiene sempre l’ìndole iniziale,

ovvero: fin da giovane trasogna
l’amore in una forma affascinante,
ma, poi, tra un disinganno e una menzogna,
trasforma il suo pensiero dominante

ed incomincia a muoversi scegliendo
personalmente amici e pretendenti,
con tatto, ma, in un modo assai stupendo,
scartando quelli poco trasparenti!

La donna sogna sempre il grande amore,
il principe sul suo destriero alato
che la conduce verso lo splendore
d’un bel castello magico, incantato.

Ma il tempo passa e scopre che la vita,
è fatta di esperienze razionali
ed ogni volta trova una salita
che blocca i suoi programmi personali.

Raggiunta la trentina è smaliziata,
si muove con incedere sicuro
in una direzione prefissata,
ma con lo sguardo fisso sul futuro.

Nel matrimonio è il fulcro, la regina,
delinea la sua casa e la sua prole,
è l’unica sorgente cristallina
baciata sia dal cielo che dal sole.

A quarant’anni, col cambiar d’aspetto,
si sente ancor più donna, più attraente,
nasconde i propri sogni in un cassetto,
guardando avanti in modo più cosciente.

E sul finire della propria vita,
rievoca i ricordi dell’amore,
sfogliando una radiosa margherita,
per fare incuriosire ... il proprio cuore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 22/07/20 | 96 letture

Nota dell'autore:

«Le donne alla prova dei fatti non cambiano, seppure in veste diversa restano fedeli al loro genere femminile e come gli uomini consumano la loro vita sempre in modo omogeneo senza alterare la loro funzione di esseri romantici e sognatrici. La donna è nata per essere amata e come tale desidera passare la sua vita sognando l’amore ogni giorno, è nella sua indole, una predisposizione all’amore particolarmente sentita seppure piena di amarezze, ma sempre all’avanguardia dei suoi desideri più intimi.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 301 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Due madri ed una vittima innocente (01/08/20)

Una proposta:
 
Anche le donne non cambiano mai (22/07/20)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 8280 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

301 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: