Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Vorrebbe rinascere di nuovo femmina

sergio garbellini

Sono nata femmina
e mi sento magica,
non accetto gli ordini
che mi dan gli uomini!

Attraverso i secoli
m’hanno resa vittima
con la loro collera
sempre più sgradevole!

Ogni donna è splendida
e possiede un fascino
che travolge gli uomini
e li manda in estasi.

E’ la donna il simbolo
dell’amore classico,
come nelle favole
sogna ancora il principe

sceso dalle nuvole
per volar nell’etere
ed insieme vivere
un amor fantastico.

Sento d’esser femmina
fuori e dentro il fisico,
gli attributi mostrano
ciò che l’uom desidera.

Dentro c’è uno spirito
nato per combattere
la violenza perfida
che distrugge l’anima.

Femmina simpatica
dal sorriso autentico,
sempre disponibile
all’amor romantico.

Sono nata femmina
e difendo il genere,
non mi sento debole,
sono forte e drastica!

Non accetto critiche,
perché sono esplicita,
il mio cuore è libero
senza nodi e spasimi.

Vivo in modo semplice
lungi dagli squallidi
uomini antipatici
che son truci e viscidi.

Sono ancora nubile,
cerco un cuore nobile
dolce, assai sensibile
per un sogno nitido.

Ogni donna è un angelo
che regala agli uomini
tutto un mondo vivido
di passione limpida.

Io mi sento femmina,
provo mille stimoli,
cerco sempre il dialogo,
ma purché sia lucido.

Non ammetto trappole,
mi ribello subito
e sprigiono al massimo
la mia rabbia mitica!

A me piace ridere,
ascoltar la musica,
ho il cuore tenero,
ma non sono fragile!

Cerco un uomo celibe
che non abbia scrupoli
e che sia benevolo,
soprattutto amabile.

Sono donna rigida,
orgogliosa d’esserlo
e vorrei rinascere
sempre e ancora femmina!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 01/07/20 | 196 letture

Nota dell'autore:

«Questa donna sta vivendo la sua vita all’insegna del sesso femminile ed è estasiata di sentirsi donna, di sentirsi bella, di essere ammirata, che qualora dovesse rinascere desidera ardentemente di essere ancora e per sempre donna, la sua è una volontà personale avvalorata dal fatto che l’essere donna all’infuori di certi fattori esterni trova nella sua specie un qualcosa di straordinariamente meraviglioso il fatto di vivere sotto le sembianze femminili per mille sue ragioni personali.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 301 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Due madri ed una vittima innocente (01/08/20)

Una proposta:
 
Anche le donne non cambiano mai (22/07/20)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 8280 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

301 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: