Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Dentro il mondo naturale delle donne

sergio garbellini

Mi fanno proprio ridere
coloro che sostengono
che il mondo delle femmine
è strano e problematico.

Perché non ne conoscono
il lato più sensibile
del loro ardente spirito
che nutrono nell’animo.

Le donne sono angeli,
oppure sono dèmoni,
in base a come vengono
trattate dagli uomini.

Chi dice che son viscide,
si rende miserevole,
perché la sua analisi
è solo riprovevole!

La donna rappresenta
lo specchio puro e magico
per chi non sa comprendere
i suoi segreti intimi.

Si giudica la femmina
in modo molto labile
pel corpo incantevole
ma lei non è una bambola

di stoffa senza un’ìndole,
possiede un senso magico
che la sostien nel vivere
con merito e con giubilo.

Le donne sono vittime
degli uomini malefici
che odiano e che picchiano
con l’impeto del dèspota!

E’ bene non insistere
qualora l’uomo cinico
dimostra il suo carattere
del tutto vile e stupido,

perché diventa gelida,
risponde in modo rigido,
si chiude nel suo angolo
in modo inesorabile

e poi coltiva acredine
fin quando esplode in gemiti
accompagnati a spasimi
che le distruggon l’anima.

Le donne sono in genere
speciali e assai lodevoli,
s’impongono in politica
con piglio alquanto vivido.

Si mostrano incredibili
lor quando sono impavide
di fronte a dei pericoli
che affrontano con scrupolo.

Vorrebbero gli uomini
più umili e simpatici,
con sentimenti autentici
d’amare come prìncipi.

Le donne son gradevoli
soltanto quando il coniuge
si mostra più socievole
e soprattutto amabile.

Le donne voglion vivere
in modo incantevole
il sogno più benevolo
dipinto d’incantesimo.

Son come fiori esili
con un profumo mistico,
dal cuore molto fragile
ch’esige amore e coccole!

Le donne son romantiche
ed amano sorridere,
desideran le favole
d’amore belle e limpide.

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 02/11/19 | 98 letture

Nota dell'autore:

«Le donne non si giudicano dall’aspetto fisico, bensì bisogna prima conoscere a fondo la loro indole personale che si distingue dall’una all’altra, ognuna ha un modo di vivere e di pensare e anche di giudicare a sua volta il comportamento degli uomini, per questo bisogna entrare nel suo mondo per conoscerne a fondo pregi e difetti prima di giudicarla esteriormente per le sue forme fisiche. La donna è un mondo a se stante, racchiude tutto nei meandri del suo cuore e si apre come un fiore solo quando viene presa nel giusto verso con amore e rispetto.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 275 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La sofferenza di una donna violentata (06/11/19)

Una proposta:
 
Dentro il mondo naturale delle donne (02/11/19)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 6818 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

275 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: