Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

La donna può allattare in pubblico

sergio garbellini

Se vedete una donna che allatta,
non pensate a qualcosa di osceno,
perché questa è la scena più bella
...d’un bambino felice sul seno!

C’è qualcuno che si scandalizza?
Ma una donna che allatta un bambino
è l’immagine più deliziosa,
se vi capita ... fate un inchino!

Rappresenta la vita e l’amore,
una nascita esprime la vita
e l’amore materno è sublime,
la visione è stupenda e gradita!

...Assistiamo ogni giorno a delitti,
agli stupri con truce violenza,
allo spaccio di droga e gli scippi,
con gli scandali in viva presenza ...

...e se c’è una donna che allatta
il suo bimbo, impersona l’amore,
sembra strano, ma è naturale,
perch’è un quadro di grande valore!

Ammirate la donna che allatta,
sta facendo il suo sacro dovere,
madre e figlio è una scena sublime,
reca all’occhio un immenso piacere!

Questa scena appartiene a voi stessi,
eravate quel bimbo affamato,
ma che ora non vi ricordate,
perch’è troppo il tempo passato!

Non cercate la luna nel pozzo,
è la scena più bella del mondo,
una donna che dona il suo latte
al bambino che succhia giocondo!

...Baby gang con tremende intenzioni
che si scagliano contro i ragazzi
oltraggiandoli sino a ferirli,
queste scene vi lascian paonazzi ...,

ma vedendo una donna che allatta
spunta un senso di tenerezza,
perch’è proprio l’immagine stessa
che trasmette una pura dolcezza!

Questo quadro di madre natura
rappresenta la generazione,
non esiste un quadro più bello,
si contempla con ammirazione.

Se vedete una donna che allatta
ricordatevi di vostra madre
e voi siete quel bimbo che succhia ...,
sensazioni davvero leggiadre!

Ogni donna si sente in dovere
d’allattare il proprio bambino
senza rendere conto a nessuno,
è un diritto civile e divino!

Ogni donna può quindi allattare
sopra il tram, sulla metro ed a scuola,
se qualcuno la vuol denigrare
che si aspetti ... una mala parola!

E’ permesso allattare un bambino
anche in pubblico, in mezzo alla gente,
non c’è nulla di male, fa parte
della vita, ... ma discretamente!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 15/10/19 | 138 letture

Nota dell'autore:

«Si può allattare un bambino anche in mezzo alla gente senza che alcuno abbia a che ridire, è la legge che lo ha stabilito per permettere alle madri di bimbi nati da poco che debbono alimentare i proprio piccoli, non è uno scandalo, è solo un gesto materno per soddisfare i bisogni del figlio. Fino a ieri questo gesto veniva definito provocatorio, ma oggi la legge ha sancito che la donna ha tutto il diritto di allattare il bambino anche in pubblico.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 275 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La sofferenza di una donna violentata (06/11/19)

Una proposta:
 
Dentro il mondo naturale delle donne (02/11/19)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 6818 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

275 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: