Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Fiamme

Mattia Pomponi

Anche questa mattina
come tutte le altre
ho le vampe nell’ animo.

L’orologio tiranno sillaba
ritmi massacranti per pochi denari

per tanti nefasti anni
per pochi azzurri desideri

per tanti fumosi pregiudizi,
tanti quanti i miasmi
delle menti brute e non curanti.

Ma l’incendio della mia prigione
liberandosi
lambisce anche l’esterno.

Dinanzi al peso del terrore
crollano anche lievi istanti.

Percepivo corpi trasvolare
come stelle cadenti.

In quella socchiusa finestra
vedo sorgere il mio ragazzo,

con quel suo volto angelico
spero solo sia venuto a salvarmi.

Avrei voluto sfiorarlo con moti candidi
ancora un lampo

e stringerli le mani
come se ardessimo
all’interno dello stesso canto.

Mattia Pomponi | Poesia pubblicata il 07/03/18 | 193 letture

Nota dell'autore:

«Non so se l’incendio del 25 marzo 1911 in una fabbrica sia il motivo per cui si festeggia la festa della donna
ma quello che so è che ci sono stati e ci sono troppi episodi di sfruttamenti,
privazioni di diritti (anche di voto) e pregiudizi verso di loro.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Mattia PomponiPrecedente di Mattia Pomponi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Mattia Pomponi ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 5 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Azzurra (08/03/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Giallo (09/03/18)

Una proposta:
 
Gaia (06/03/18)

La poesia più letta:
 
Azzurra (08/03/12, 1433 letture)


  


Mattia Pomponi

Mattia Pomponi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Mattia Pomponi Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: