Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Affetto profondo tra madre e figlia

sergio garbellini

“Ti prego mamma, tu m’hai partorito
e m’hai cresciuto con immenso affetto,
però adesso sono signorina
e se mi va di mettermi il rossetto

non puoi impedirmi di sentirmi donna!
Da giovane non ti sei mai truccata?
E, quindi, mamma, vedi che ho ragione?
La donna vuol sentirsi contemplata!

La femminilità d’una ragazza
si vede dal suo modo di vestire
e dal comportamento in generale,
fa parte del suo modo di apparire! ”

La madre non rispose, a testa bassa,
restava a guardar la sua figliola
che si truccava innanzi ad uno specchio,
però aveva ... il magone in gola!

D’un tratto disse: “Io ti voglio bene,
lo vedo che sei già una signorina
ed hai bisogno d’abbracciar l’amore ...,
però per me tu resti una bambina!

Ti vedo sol con gli occhi di una madre
ed è l’affetto che mi porta a questo,
ti guardo e mentre cresci sento il cuore
che soffre ed il dolore è assai indigesto!

Capisco che la ruota della vita
ci spinge ad accettar l’evoluzione
del corpo che nei figli è naturale,
però già penso alla separazione

di quando te ne andrai da questa casa,
non dirmi niente, forse è colpa mia
che non riesco ad accettare il fatto
di star da sola! Che malinconia! ”

La figlia nel sentir quelle parole
s’alzò di scatto ed abbracciò la madre,
dicendo: “Ma che dici? Sei impazzita?
Non stai da sola, resti con mio padre!

E poi ho solamente sedici anni,
sto sempre in casa, vado ancora a scuola,
tu stai correndo con la fantasia,
la tua figliola è qui che ti consola!

Stai calma! Questo è il ciclo della vita,
i genitori invecchiano ed i figli
esplodon nella crescita causando,
a padre e madre, un mondo di scompigli!

Però quel giorno che ti sei sposata
per nonna è stato come un colpo al cuore,
ma l’ha accettato nel vederti in chiesa
col velo bianco e satura d’amore!

Perciò comincia pure a rassegnarti,
perché, o prima o poi, dovrò lasciare
la casa per avere una famiglia
completamente mia da coltivare! ”

Sorrise poi riprese: “Ma su mamma,
lo sai che per formare una famiglia
ci vuole un buon lavoro, ho l’impressione
che dovrai mantenermi come figlia,

perché con il diploma vivrò ancora
in casa dei miei vecchi genitori
e, quindi, non ti stare ad angustiare ...
sarai tu stessa ad invitarmi fuori! ”

La madre con le lacrime negli occhi
rispose: “Ma che dici? Vuoi scherzare?
Se resti qui pel resto dei miei giorni
la mia vecchiaia si potrà allungare! ”

Si strinsero in un intenso abbraccio,
la figlia ch’era ormai già signorina
e l’adorata, amata genitrice
che stravedeva per la sua ‘bambina’!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 19/02/18 | 107 letture

Nota dell'autore:

«NB.: I personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose deve ritenersi del tutto casuale.
Il tempo è inesorabile e quando arriva il momento ci si accorge che il distacco tra madre e figlia si fa sempre più vicino, questa sensazione è stata provata da una madre nel vedere la propria figlia che allo specchio si stava truccando per apparire più bella agli occhi dei pretendenti, ma nel cuore della madre le sensazioni erano ben diverse, pensava al giorno in cui sarebbe rimasta sola in casa col marito, senza più la sua adorata bambina.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 229 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
I femminicidi sono orrendi omicidi (10/05/18)

Una proposta:
 
La donna resta il simbolo dell’amore (08/05/18)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 5024 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

229 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: