Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Il principe azzurro sul cavallo bianco

sergio garbellini

Mi sono infatuata a sedici anni,
credevo che l’amore all’improvviso
m’avesse spalancato le sue porte
per vivere un eterno paradiso.

Ma poi pian piano mi son risvegliata
da questo sogno bello e fantasioso
che m’ha catapultata dentro un mondo
da favola, però pericoloso ...

Adesso a diciott’anni sto vedendo
che quella realtà adolescenziale
poggiava solo sulla fantasia,
in verità ... alquanto surreale!

Quell’uomo che dapprima mi sembrava
il principe sovrano del mio cuore,
col tempo è diventato un caro amico
ma privo dei valori dell’amore.

Frequento un altro uomo da tre mesi,
ma non mi fa sentire soddisfatta,
perché per lui l’amore è solo sesso,
durante i suoi rapporti ... son distratta!

Gli uomini son proprio tutti uguali,
non pensano che all’intimo piacere,
capiscono ben poco della donna
che invece vuole amare e vuole avere

momenti di romantica attrazione
per vivere l’amore in sintonia
con l’uomo che la possa far sognare
per poi volare con la fantasia!

Noi ci facciamo belle per far colpo
sugli uomini per farci conquistare,
ma loro preferiscono ammirare
un’altra zona più particolare!

Adesso non so più cosa pensare
di questi predatori sessuali
da sempre alla ricerca scatenata
di facili avventure occasionali!

Così non capiranno mai le donne
che nutrono un concetto più profondo
del sentimento che sovrasta il cuore
per vivere l’amore sino in fondo!

Gli uomini capiscono ben poco
del mondo prettamente femminile,
non sanno entrar nel cuore delle donne
in modo riguardoso e signorile!

Le donne sono rose profumate
che inebriano la vita con l’amore,
desiderano massimo rispetto
e un gesto dolce che ne appaghi il cuore!

...Il principe azzurro e misterioso
che spunta in cielo sul cavallo bianco
rimane l’illusione d’ogni donna
che sogna sempre di vederlo a fianco!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 10/02/18 | 137 letture

Nota dell'autore:

«Quando si comincia a crescere e si scopre il primo amore, si avverte un qualcosa di speciale dentro di se, ma la mancanza d’esperienza produce sempre delle delusioni proprio per quella dinamica attinente all’infatuazione che inganna le adolescenti alle prime passioni. Col tempo però si comincia a conoscere meglio gli uomini nel loro modo di fare e di amare, e allora intravvedono cose che prima non era dato di sapere. La donna è molto osservatrice dei comportamenti altrui e agisce in base al giudizio personale ricevuto dall’esterno. Ma l’uomo non comprende questi reali principi della donna.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 229 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
I femminicidi sono orrendi omicidi (10/05/18)

Una proposta:
 
La donna resta il simbolo dell’amore (08/05/18)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 5024 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

229 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: