Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Riflessioni di una madre di famiglia

sergio garbellini

“Ho smesso di studiare a tredici anni,
a sedici ho iniziato a lavorare
dapprima come semplice commessa,
in seguito, all’interno di un’azienda,
laddove ho conosciuto un impiegato,
mi sono innamorata ... e l’ho sposato!

Abbiamo fatto tanti sacrifici
per acquistare un sobrio appartamento,
ma siamo stati sempre più felici
perché l’amore è stato un grande aiuto.

Tre figli son venuti dall’unione:
il primo s’è sposato ed ha una figlia,
rendendomi già nonna a quarant’anni;
un altro sta facendo il militare;
il terzo non fa altro che studiare.

E questo è tutto! Ma non son pentita!
Vi ho raccontato tutta la mia vita
in poche righe, senza esitazione,
perché ho vissuto sempre nel lavoro,
in modo riservato e con decoro.

E penso che quest’umile esistenza
non sia diversa da qualsiasi altra,
perché chi ha messo al mondo qualche figlio
non può spezzare il filo dell’amore
che lega il sentimento con il cuore!

Adesso sono vecchia, sto in pensione,
mi rendo disponibile in famiglia,
mi coccolo la bella nipotina,
ci gioco, gli preparo i biscottini
col latte e gli racconto qualche fiaba,
mi dedico al mestiere della nonna
con gioia e con dolcezza femminile
mostrandomi ogni volta assai gentile.

Perciò ritengo d’essere vissuta
per recitare dignitosamente
il ruolo che s’addice ad una madre:
nell’ombra, ... ed incurante dei perigli,
sacrifica la vita per i figli! ”.

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 16/01/18 | 349 letture

Nota dell'autore:

«La vita di una donna è sempre legata alla famiglia e quando gli anni passano veloci ad un certo punto si sofferma a riavvolgere il nastro della propria vita passata rievocando tutti i passaggi che sono intercorsi durante le varie fasi che si sono succedute quasi senza accorgersene. Difatti i sacrifici impegnano le donne per anni e quando la pace finanziaria sembra ormai conquistata, ci si accorge che il tempo è volato e si è diventati vecchi. Una madre però si sente sempre soddisfatta per aver guidato la sua famiglia sui binari della correttezza e dell’onestà.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 240 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Grazie al cielo finalmente sarò madre! (11/11/18)

Una proposta:
 
Prevenire è sempre meglio che curare! (04/11/18)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 5376 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

240 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: