Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

A te donna, femmina divina e misteriosa

sergio garbellini

Chiamarla donna o femmina divina?
Non è importante il nome di una donna,
è più vital che venga rispettata
e venerata come una madonna!

Marisa, Sonia, Barbara o Susanna,
che differenza fa se poi non viene
stimata per la sua intelligenza
di donna irreprensibile e perbene?

Un uomo guarda il viso ben truccato,
il petto delizioso e prosperoso,
le gambe e il portamento in generale,
però non guarda ciò ch’è più prezioso!

La donna è un qualche cosa di sublime,
ma l’uomo guarda solo gli attributi,
nel mentre lei nasconde interiormente
valori eccezionali e sconosciuti!

Lo sguardo ed il pensiero son due cose
che vengono dall’uomo trascurate,
invece son due valide ragioni
che andrebbero studiate ed ammirate!

Tu donna, sei l’emblema della vita
e generi i figli dell’amore
ed oltre ad esser bella e seducente
possiedi, intimamente, un grande cuore!

Immagine d’impatto melodioso
ispiri i sentimenti e la passione,
chiunque ti vorrebbe conquistare
sospinto dall’intensa ammirazione!

Sei femmina, sai muovere l’ardore,
ma dentro sei rimasta una bambina
che sogna d’esser sempre coccolata
da mano delicata e cristallina.

Per colpa di vigliacchi libertini
sei vittima di stupida violenza
che l’uomo intelligente e rispettoso
condanna con la massima veemenza!

La tua figura s’erge in tutto il mondo
perché sei moglie, madre e pure nonna,
il ruolo che tu svolgi nel sociale
rispecchia fedelmente l’esser donna!

Divinamente bella e misteriosa
da secoli fai sussultare il cuore
e sei da sempre, per il tuo splendore,
regina della vita e dell’amore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 28/07/17 | 179 letture

Nota dell'autore:

«Parlare di una donna in quattro versi è impossibile, perché la donna annovera in se tanti di quegli argomenti che andrebbero elencati ad uno ad uno e ciò richiede una descrizione ampia per ogni genere. La donna è un elemento talmente misterioso che raccoglie intorno a se un fascino davvero altisonante e un poeta non è in grado di poterne descriverne tutta la bellezza che non è quella esteriore, bensì quella che nasconde nel suo interno. Nomi di fantasia.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 227 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Le donne sono il sole della vita (23/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ogni giorno quattro donne violentate (21/10/17)

Una proposta:
 
E’ il più grande mistero della vita (14/10/17)

La poesia più letta:
 
L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/13, 4612 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

227 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: