Poesie sulle donne

Nuovi autori:

Poesie sulle donne
a tema:

Speciali sulle donne:

Autori piu' pubblicati:


Archivio poesie:

Gli autori:

Parallelepipedi di strenua organza

omissam

Parallelepipedi di strenua organza
Dai, lasciati respirare...
con l'aria in bocca
le cose si vedono nella giusta proporzione
tutto diventa visibile
i muri s'afflosciano
le distanze si dilapidano...
esci dai gusci
ritrova gesti da comprare
vestiti ritemprati
occhiate spergiurate
angosce col rimmel strappato
apri gli usci
solleva le ascie
sotterra
(una eveuntuale porzione di terra sfrenante)
dubbinsoluti
rallegra il coccige
usa le mani
acchiappa la vita passante
sforbicia il pensiero rallegrato
asfalta il passato
brucia le sue cattedrali
futura il presente
condominati con la gente assente
furoreggia sul menù delle fanciulle in fiore...
certo
il tempo demolisce
ma è possibile fissare per sempre
l'istantanea dispersa del come eravamo...
la prigioniera

omissam | Poesia pubblicata il 26/03/13 | 3431 letture

Nota dell'autore:

«...ah, benissimo, Francoise, grazie, avete fatto bene naturalmente a non svegliarmi, lasciatemi un momento, vi chiamerò tra poco...»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di omissamPrecedente di omissam >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

omissam ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 41 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Meretricio muliebre (19/11/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Donne, onne, nne, ne, e (17/05/14)

Una proposta:
 
E io sono qui (11/04/14)

La poesia più letta:
 
Voglio te (21/08/11, 6659 letture)


  


omissam

omissam

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

41 poesie sulle donne:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

omissam Leggi la biografia di questo autore!




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie sulle donne più recenti
nel sito: